Aperte le iscrizioni per i volontari della XIII edizione

×

Error message

Deprecated function: Array and string offset access syntax with curly braces is deprecated in include_once() (line 1439 of /var/www/vhosts/dialoghisulluomo.it/httpdocs/includes/bootstrap.inc).
28/03/2022

Come candidarsi? Gli studenti del IV e V anno delle scuole secondarie di secondo grado e universitari possono scaricare dal sito del festival il modulo di adesione, da inviare entro il 28 aprile 2022 a dialoghi@comune.pistoia.it.
Scarica il modulo e tutte le informazioni.

Voglia di fare e di divertirsi, solidarietà ed entusiasmo sono le parole chiave nell’identikit del volontario dei Dialoghi. L’organizzazione si adopera da sempre per valorizzare al meglio le attitudini e gli interessi delle ragazze e dei ragazzi, secondo le preferenze da loro espresse al momento dell’iscrizione.

Le squadre in cui i ragazzi potranno collaborare sono 7: il punto informazioni, dove occorre una buona capacità di relazionarsi con le persone; la gestione location, per l’assistenza al pubblico e supporto qualora capitassero imprevisti; la squadra pronto intervento, nella quale prontezza, disponibilità ed elasticità sono le caratteristiche necessarie; quella dei fotografi, con il loro sguardo curioso, fresco e attento; quella di Twitter e, da quest’anno, quella di Facebook e Instagram, per narrare la manifestazione attraverso i social; la squadra ufficio stampa, per far parte della quale occorrono curiosità, abilità comunicativa e gentilezza.

I volontari rappresentano l’anima dei Dialoghi, con il loro desiderio di condivisione e, soprattutto in questo tempo post-pandemico, di ritrovarsi insieme, come è fondamentale per la crescita degli adolescenti. Donano il proprio tempo e le proprie energie diventando, in cambio, parte attiva di un progetto importante per la loro città, che valorizza Pistoia e il suo territorio a livello nazionale.

Per i giovani, i Dialoghi sono l’occasione di confrontarsi con protagonisti del mondo culturale contemporaneo, di vivere in prima persona il dietro le quinte del festival, scoprendo come funziona la macchina organizzativa, e di vivere momenti unici.  L’esperienza di volontariato ha orientato, in molti casi, le scelte accademiche e poi lavorative delle ragazze e dei ragazzi.

Si può rispondere alla call dei Dialoghi su base volontaria, o all’interno di un progetto di alternanza scuola/lavoro.

 

 

 

Scarica la App dei Dialoghi

Home