Prosperi

Adriano Prosperi, già docente di Storia moderna alle università di Bologna, della Calabria e di Pisa, è attualmente professore emerito di Storia moderna presso la Scuola Normale Superiore. Si è occupato di storia della cultura e della vita religiosa italiana ed europea nella prima età moderna. Tra le sue opere ricordiamo: Tribunali della coscienza. Inquisitori, confessori, missionari (1996, nuova edizione 2009); Dare l’anima. Storia di un infanticidio (2005); Giustizia bendata (2008); Il concilio di Trento: una introduzione storica (2001); Delitto e perdono (2015); La vocazione. Storie di gesuiti tra Cinquecento e Seicento (2016) per Einaudi; L’eresia del Libro Grande (Feltrinelli, 2000); Il seme dell’intolleranza. Ebrei, eretici, selvaggi. Granada 1492 (2013); Identità. L’altra faccia della storia (2016) per Laterza. Il suo ultimo libro, Un volgo disperso. Contadini d’Italia nell’800 (2019, Einaudi).

Adriano Prosperi & i Dialoghi

Il programma sarà disponibile a breve...

Il programma sarà disponibile a breve...

Scarica la App dei Dialoghi

Home