Bulaj

Monika Bulaj, fotografa, reporter e documentarista, svolge la sua ricerca sui confini delle fedi, minoranze etniche e religiose a rischio, e nomadi, in Europa, Asia, Africa e nei Caraibi. Ha studiato filologia all’Università di Varsavia, frequentando corsi di antropologia, filosofia e storia, parla otto lingue. Pubblica i suoi lavori su Granta Magazinela RepubblicaCorriere della SeraRevue XXIInternazionaleGEONational GeographicNew York TimesThe GuardianVQR ecc. Autrice di libri di reportage letterario e fotografico, fra cui: Libya felix (Bruno Mondadori, 2002); Donne, storie e progetti (Alinari, 2004); Gerusalemme perduta (con P. Rumiz, 2005), Rebecca e la pioggia (2007), Genti di Dio. Viaggio nell’altra Europa (2012) per Frassinelli; Nur. La luce nascosta dell’Afghanistan (Electa, 2013); Nur. Afghan Diaries (National Geographic 2017); Dove gli dei si parlano (Contrasto, 2017). Ha ricevuto premi per la fotografia e il reportage letterario: Premio “Eugenio Montale fuori di casa” 2022; VQR Prize for Photography 2019; Travel grant of Pulitzer Center on Crisis Reporting 2019; Leonian Award of W. Eugene Smith Memorial Fund 2018; Bruce Chatwin Special Award for Photography “Absolute Eyes” 2009 e il Premio Nazionale Nonviolenza 2014, per la prima volta assegnato ad una donna.

Monika Bulaj & i Dialoghi

Il programma sarà disponibile a breve...

Il programma sarà disponibile a breve...

Scarica la App dei Dialoghi

Home