Dare voce alla libertà: tra narrazione e giornalismo

5 Concita De Gregorio , Caterina Soffici

Dare voce alla libertà: tra narrazione e giornalismo

€ 3.00
Venerdì 27 Maggio 2022 21.30
piazza del Duomo 1
Veniamo da anni di fake news, informazioni manipolate, disinformazione sui social media, notizie contrastanti. Il Covid, i vaccini, le campagne elettorali sovraniste e ora la guerra in Ucraina ci pongono davanti a una domanda urgente e importante: esiste la verità? E se esiste, come è possibile raccontarla? Ogni narrazione – anche quella giornalistica – comporta delle responsabilità e due grandi firme della stampa italiana si interrogano sul ruolo dell’informazione tra talk show, carta stampata e Internet. Caterina Soffici, scrittrice ed editorialista della Stampa in dialogo con Concita De Gregorio, scrittrice, conduttrice televisiva e opinionista di Repubblica.

Video

Audio

Download

Concita De Gregorio, giornalista, scrittrice, conduttrice radiofonica e televisiva, opinionista, si è occupata di cronaca politica per più di trent’anni. È editorialista e inviata de la Repubblica, per il quale cura la rubrica “Invece Concita”. Ha diretto l’Unità dal 2008 al 2011. Per Rai 3 ha ideato e condotto: Pane quotidiano (dedicato ai libri), Fuori Roma (inchiesta in 50 puntate sull’Italia dei sindaci) e Da Venezia è tutto. Conduce, con David Parenzo, In onda su LA7. Ha diretto il docu-film Lievito madre. Le ragazze del secolo scorso. Tra i suoi libri: Una madre lo sa (2006), Malamore (2008) per Mondadori; Non lavate questo sangue (Laterza, 2002); Lezioni d’amore - Disamore (Nottetempo, 2013); Un paese senza tempo (Il Saggiatore, 2010); Così è la vita (2011), Io vi maledico (2013), Un giorno sull’isola. In viaggio con Lorenzo (2014), Cosa pensano le ragazze (2016), In tempo di guerra (2019) per Einaudi; Mi sa che fuori è primavera (2015), Nella notte (2019), Lettera a una ragazza del futuro (2021) per Feltrinelli.

Concita De Gregorio & i Dialoghi

Il programma sarà disponibile a breve...

Il programma sarà disponibile a breve...

Caterina Soffici, giornalista e scrittrice, vive tra Londra e un paese sulle Alpi della Val d’Aosta. Ha un marito, due figli e un cane. Ha collaborato a programmi televisivi e radiofonici; è editorialista de La Stampa, collabora con “Tuttolibri”, la Repubblica “Robinson” e altri giornali. Crede nel potere delle parole di cambiare il mondo e per questo tiene corsi di scrittura al Ministry of Stories, il laboratorio di East London per bambini e ragazzi di ambienti svantaggiati, dove si lavora sulla creatività, il racconto e la memoria. Per Feltrinelli ha pubblicato Ma le donne no (2010), Italia yes Italia no (2014) e i romanzi Nessuno può fermarmi (2017) e Quello che possiedi (2021). 
Nel 2022 è uscito per Ponte alle Grazie Lontano dalla vetta. Di donne felici e capre ribelli.

Caterina Soffici & i Dialoghi

Il programma sarà disponibile a breve...

Il programma sarà disponibile a breve...

Scarica la App dei Dialoghi

Home