Raccontami una storia: le risorse della fantasia nell’infanzia

23 Manuela Trinci , Silvia Vegetti Finzi

Raccontami una storia: le risorse della fantasia nell’infanzia

€ 3.00
Domenica 29 Maggio 2022 17.30
teatro Bolognini 2

Un dialogo che ripropone una consuetudine importante, quella di raccontare storie.

Era un modo per stare vicini ai bambini, di aiutarli a crescere trovando le parole per capire il mondo, comunicare le loro emozioni e comprendere quelle degli altri. Le favole, che rappresentano i primi racconti dell’umanità, contengono tutto l’essenziale: i rapporti familiari, l’amore e l’odio, la fiducia e la paura, la solidarietà e l’abbandono. Ora, nell’epoca della realtà virtuale, sono state sostituite dai videogiochi, dove i bambini possono solo rispondere, senza interloquire, agli stimoli che provengono dal video. In quella esperienza anonima e meccanica non c’è prossimità, affettività, reciprocità, possibilità di dissenso e di scambio. Invece accanto all’adulto che racconta, il bambino impara le parole per dirsi, conoscersi e farsi conoscere, può suggerire varianti, proporre alternative, affrontare enigmi. Le storie aiutano a crescere non solo ascoltandole ma inventandole: come sarebbe un Cappuccetto giallo, verde o nero? chiede Rodari dando la parola ai bambini.

Video

Audio

Download

Manuela Trinci, psicoterapeuta infantile con formazione psicoanalitica, saggista, studiosa di letteratura per l’infanzia. È membro di importanti associazioni professionali (Spsia, Aepea e Aismi). Didatta e socio fondatore dell’Associazione scientifico-culturale Dina Vallino di Milano, è il referente scientifico della LudoBiblio dell’Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze. Svolge attività clinica, di supervisione e collaborazioni con servizi educativi della Toscana per la formazione di personale di Asili Nido e Scuole dell’Infanzia. È Presidente dell’Associazione Orecchio Acerbo Pistoia, dove ha ideato l’Ospedale delle Bambole esocio fondatore dell’Associazione Crescere. Numerose le pubblicazioni su riviste scientifiche, e le collaborazioni con riviste, tiene la rubrica “Il gioco è una cosa seria” sulla rivista M@yer NewsLetter.La giusta fatica di crescere (Urrà-Feltrinelli, 2014 con Paolo Sarti) è il suo ultimo libro. 

Manuela Trinci & i Dialoghi

Il programma sarà disponibile a breve...

Il programma sarà disponibile a breve...

Silvia Vegetti Finzi, psicologa clinica, già docente di Psicologia Dinamica all’Università di Pavia. È stata insignita dei Premi nazionali per la Psicoanalisi e la Bioetica. Tra le collaborazioni con prestigiose riviste si ricordano quelle con il Corriere della SeraIO Donna Insieme. È nota al grande pubblico per la trilogia di consigli per genitori e insegnanti scritta con Anna Maria Battistin: A piccoli passi (1994), I bambini sono cambiati (1996), L’età incerta. I nuovi adolescenti (2000) editi da Mondadori. Tra i suoi libri, molti dei quali tradotti all’estero: Il romanzo della famiglia (1992), Quando i genitori si separano. Le emozioni dei figli (2005), Nuovi nonni per nuovi nipoti. Le gioie di un incontro (2008) per Mondadori. I suoi ultimi libri sono l’autobiografia Una bambina senza stella (Rizzoli, 2015) e L’ospite più atteso (Einaudi, 2017).

Silvia Vegetti Finzi & i Dialoghi

Il programma sarà disponibile a breve...

Il programma sarà disponibile a breve...

Scarica la App dei Dialoghi

Home